Il concetto di rewarding (ricompensa) è molto ampio e può essere facilmente declinato in diversi modi e adattato a diversi settori.

Di base l’obiettivo è semplice: premiare un determinato comportamento.

La prima tipologia di operazione che raggiunge l’obiettivo è il classico concorso a premi. A seguito di un comportamento che può essere l’acquisto di un prodotto promozionato, la registrazione su di un sito, l’invio di un sms, ecc qualche sistema determina in qualche modo, in funzione della meccanica prevista, se il partecipante ha diritto o meno al premio (la ricompensa).

Il concorso però, soprattutto in ambito B2C dove viene maggiormente utilizzato, ha delle limitazioni legate al fatto che il montepremi è predefinito, la durata massima è di 12 mesi e la vincita non è certa.

Occorre allora passare, soprattutto in ambito B2B, al concetto di operazioni a premi nella quale tutti coloro che raggiungono un obiettivo vengono premiati magari con dei punti spendibili su di un catalogo premi.

Da qui partono le considerazioni circa le possibili operazioni che possono essere organizzate e che una piattaforma come ShoppOn è in grado di supportare



Questo sito utilizza i cookie per semplificare e personalizzare l’esperienza di navigazione.
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando sul tasto ‘OK’ si accetta l’utilizzo dei cookie. INFORMATIVA SUI COOKIESOK